Corso Security ENAC Categoria A13 – Personale che deve accedere senza scorta alle aree sterili

Obiettivi della formazione

L’obiettivo principale è quello di garantire che il personale comprenda la necessità dell’applicazione delle misure di sicurezza e sia consapevole delle responsabilità delle diverse entità che operano all’interno di un aeroporto, collaborando in tal modo ad evitare il compimento di atti di interferenza illecita

Contenuti della formazione

a) conoscenza degli atti di interferenza illecita già commessi nel passato nell’ambito dell’aviazione civile, degli atti terroristici e dei rischi attuali b)consapevolezza dei principali obblighi legali
c) conoscenza degli obiettivi e dell’organizzazione della sicurezza aerea, compresi gli obblighi e le responsabilità delle persone che effettuano i controlli di sicurezza
d) comprensione della configurazione del checkpoint e della procedura di controllo (screening)
e) conoscenza delle procedure di controllo dell’ accesso in aeroporto
f) conoscenza dei tesserini di accesso utilizzati in aeroporto
g) conoscenza delle procedure di comunicazione
h) capacità di reagire in modo appropriato agli incidenti relativi alla sicurezza

Modalità e Durata della formazione iniziale

La formazione iniziale deve essere effettuata e completata con successo prima che il personale sia autorizzato ad accedere alle aree sterili senza scorta. Formazione di 4 ore
L’acquisizione delle conoscenze ed abilità richieste deve essere dimostrata con il superamento di un test finale di apprendimento effettuato a cura dell’istruttore certificato.

Modalità e Durata minima della formazione periodica

Il personale deve effettuare ogni cinque anni un corso di aggiornamento sulle competenze già acquisite ed eventuali innovazioni di 4 ore.

  • Date: Su richiesta
  • Client: Corso Security ENAC Categoria A13
  • Category: Corsi in Aula